Sharon Callahan - argomento IntervisteSharon è scrittrice, fotografa, esperta nella comunicazione intuitiva con gli animali e pioniera nell’uso delle essenze floreali per assistere gli animali. È nota e ricercata a livello internazionale.
Anche se la connessione intuitiva con gli animali l’ha accompagnata fin dall’infanza, un’esperienza di pre-morte nel 1987 acuì la sua capacità di comunicare telepaticamente con essi, dandole una profonda comprensione del ruolo degli animali nella vita spirituale delle persone. Questa esperienza la portò alla creazione delle essenze Anaflora per gli animali, le prime essenze floreali create esclusivamente per il regno animale. Da allora ha utilizzato le sue essenze per il trattamento degli animali e i suoi libri sull’argomento sono fra i primi in questo campo. Le essenze floreali Anaflora e le relative miscele sono ampiamente accettate e riconosciute da numerosi professionisti nel campo della salute animale in tutto il mondo e raccomandate da diversi veterinari.

Nel suo lavoro, Sharon unisce le sue capacità di comunicazione intuitiva con una particolare abilità nel selezionare la giusta essenza per ogni animale. Connettendosi con l’anima dell’animale, offre al suo compagno umano ispirazione e guida. Attinge a una gamma di centinaia di essenze floreali che prepara lei stessa a Mount Shasta, in California, dove ha vissuto negli ultimi ventidue anni.

Nella sua attività, Sharon è aiutata anche dalla sua passata esperienza di lavoro in ambiente medico umano, comprese le cliniche psichiatriche, l’assistenza ai bambini con disabilità, la terapia del lutto e delle tendenze suicide.

Sharon fa parte dello staff del medico veterinario Bob Goldstein e ha lavorato con lui per diversi anni per lo studio dell’applicazione clinica delle essenze floreali.

Sharon offre sedute telefoniche di counseling e comunicazione intuitiva per assistere chiunque si ponga domande di fronte al comportamento di un animale, abbia un animale gravemente malato, debba decidere sull’eutanasia, soffra per la perdita di un animale amato o voglia semplicemente espandere la propria comprensione degli animali che condividono la propria vita. Ama particolarmente lavorare con gli animali anziani e assistere gli animali nel realizzare una luminosa transizione da questa vita. Occasionalmente tiene seminari e conferenze.

Articoli di Sharon Callahan
gatto carezza

Come gestire le emozioni per poter essere di massimo aiuto per un animale morente

Quando un animale amato sta morendo, possiamo sentirci impotenti e inadeguati. Potremmo chiederci che cosa abbiamo da offrire in una tale situazione. Anche quando non c’è nient’altro da fare se non accettare il fatto che la morte è vicina, c’è molto che possiamo fare invece per aiutare l’animale attraverso la nostra presenza mentale, l’energia che amaniamo e il modo in cui influenziamo l’ambiente.

Quando il tuo amico animale sta morendo

Quando il tuo animale sta morendo

Così come possiamo fare da levatrice al momento della nascita fisica, possiamo farlo anche durante il processo della morte, quando si nasce allo spirito. E così come lo scenario ottimale per la nascita è la nascita naturale, lo scenario ottimale per la morte è la morte naturale. La nascita raramente è indolore, e la morte raramente è indolore, ma c’è molto che possiamo fare per ridurre il disagio in entrambe le transizioni e rendere entrambe delle belle esperienze.

donna triste nella natura innevata

Rispettare il dipanarsi del nostro lutto

Non c’è un modo giusto o sbagliato di vivere il lutto. Spesso, quando perdiamo un animale amato, siamo sopraffatti da sentimenti di inadeguatezza, che ci dicono che non abbiamo fatto abbastanza o che non abbiamo amato abbastanza. A tutto questo magari si aggiunge il fatto che, avendo letto che esistono determinate fasi del processo del lutto, se il nostro processo si dipana in maniera diversa, ci possiamo sentire sbagliati anche in questo…